collana personalizzata

Cos’è la parola dell’anno e perché negli ultimi tempi la sentiamo nominare cosi spesso?

La parola dell’anno piano, piano  ma sempre di più sta prendendo posto dei buoni propositi che ammettiamolo, nella maggioranza dei casi non superano il mese di Gennai.

La prima grande differenza sta nel fatto che la vostra parola dell’anno non è mai un obiettivo, ma una idea, un concept e un promemoria gentile.

Essa non è una bacchetta magica che farà avverare tutti i vostri desideri senza fatica, ma dovrebbe diventare una guida nelle vostre scelte, il farro nei momenti difficili che necessariamente dovrete affrontare.

Individuando la vostra parola dell’anno creerete un mantra che vi aiuterà nelle scelte quotidiane e che dovrebbe toccare tutte le sfere della vostra vita, da quella lavorativa a quella personale.

Come Sceglierla:

La vostra parola deve essere innanzitutto positiva e ricordarvi il progresso giornaliero e non la destinazione.

Individuate un momento di tranquillità, quando sapete di non correre il rischio di essere disturbati. Magari prima di andare a letto o forse la mattina presto.

Se vi aiuta a rilassarvi e mettervi a vostro agio potette accendere una candela, prepararvi la tisana o ascoltare musica in sottofondo.

Ora iniziate a visualizzare di come vorreste sentirvi nella vita, nel lavoro e nella relazione con gli altri in questo nuovo anno.

Fatevi seguenti domande.:

  • Alla fine della giornata che sensazione vorrei provare?
  • Dov’è diretta la mia vita?
  • Mi pace la direzione in cui sto andando o vorrei cambiarla?
  • Quali sono i miei obbiettivi?

Appuntate le parole che iniziano a delinearsi nella vostra mente e create una lista senza autocensuravi.

Rileggete la lista più volte e sottolineate 3/4 che sentite di più.

Osservate le parole evidenziate ed evitate di analizzarle troppo. Lasciate invece che la parola scelga voi. Il vostro istinto non sbaglierà!

Una volta selezionata la parola chiedetevi se siete pronti ad impegnarvi a seguirla. Se la risposta è sì indipendentemente se questo vi fa paura o lo trovate eccitante, allora avrete la vostra parola dell’anno!

E ora scrivetela sul diario, sullo specchio in bagno, stampatela su un gioiello e portatela sempre con voi.

La mie parole nei ultimi due anni sono statate:

2018 espandere

2019 consapevolezza

Quest’anno invece per 365 giorni nelle mie decisioni mi accompagnerà FORZA.

Sul mio account Instagram troverete il perché di questa scelta e cosa essa rappresenti per me.

 

Ecco due gioielli dove incidere la vostra parola dell’anno per poter portarla sempre con voi:

Collana Verbum

 

Bracciale Just You

Bracciale personalizzato in argento donna

Ma anche tanti altri che potete trovare nello shop on line.