//Liberiamo una Ricetta: Le sarde al forno

Liberiamo una Ricetta: Le sarde al forno




LE SARDE AL FORNO

Ricetta veloce, che visti l’impegni del ultimo periodo è “l’ingrediente” più importante.
Prevede utilizzo di sarde, pesce con un costo sostenuto ma di altissimo valore nutritivo.
Mettiamo anche il fatto che, io nata al mare, il pesce sarei in grado di mangiarlo pure al colazione e si capisce perché questa è una delle mie ricette preferite.

Ingredienti

20 sarde medio piccole
pangrattato 
farina bramata di mais
scorza di limone grattugiata (mi accomando limone di agricoltura biologica e lavato!)
prezzemolo
1 spicchio di aglio
sale, pepe, olio evo

Pulire il pesce, lavarlo e lasciarlo scolare mentre noi prepariamo un trito di aglio, prezzemolo e la scorza di limone.
Mescolare il trito con il pangrattato, poca farina bramata di mais e olio quanto basta per amalgamare bene tutto.
Passare con olio una placca da forno (ideale sarebbe cuocerli in una teglia che poi possiamo portare direttamente in tavola) e adagiare sopra le nostre sarde.
Coprire il pesce con il trito preparato precedentemente e infornare a 180° ricoperto con un foglio d’alluminio che a metta cottura toglieremo in modo di permettere la doratura.

Servire accompagnato con insalata mista.



“Le storie sono per chi le ascolta, le ricette per chi le mangia. Questa ricetta la regalo a chi
legge. Non è di mia proprietà, è solo parte della mia quotidianità: per questo la lascio
liberamente andare per il web”

Questa ricetta partecipa alla iniziativa LiberaUnaRicetta in sostegno di centro Astalli.
L’equivalente al costo della spesa è stato donato al centro.
Invito tutti a informarsi sul lavoro da loro svolto ed offrire un sostegno economico o pratico.

By |2017-06-08T15:48:43+00:00Gennaio 31st, 2013|Aggiornamenti|1 Commento

About the Author:

Da sempre amante del bello e alla costante ricerca di ciò che è unico, nel 2010 mi innamoro dei gioielli personalizzati e decido di intraprendere questa bellissima avventura per creare un gioiello artigianale Made in Italy. Nel mio laboratorio nel cuore di Firenze, ispirato alle vecchie botteghe artigianali, creo il concept di ogni esemplare, forgio a mano i metalli e imprimo nel metallo i messaggi, lettera dopo lettera.

Un commento

  1. Parola di Laura 31 Gennaio 2013 al 12:56 pm - Rispondi

    buonissime!

Scrivi un commento